Ultima modifica: 19 Novembre 2019

Liceo Economico Sociale

Il Liceo della contemporaneità

Nel Liceo Economico Sociale gli studenti trovano un corso di studi di respiro europeo che, grazie allo studio di due lingue comunitarie e alle competenze acquisite nell’ambito delle scienze giuridiche, economiche e sociali, amplia gli orizzonti della loro preparazione adeguandola alle esigenze del nostro tempo.


 

Perché scegliere il Liceo Economico Sociale

Il Liceo Economico Sociale è una proposta formativa moderna, adatta alle esigenze del nostro tempo; offre agli studenti che lo frequentano una preparazione ampia, articolata, di respiro europeo.

I punti di eccellenza: studio di 2 lingue straniere, Diritto Economia, Psicologia, Antropologia, Sociologia e Metodologia della Ricerca; al quinto anno, insegnamento di una disciplina in inglese (CLIL); stage in aziende e associazioni professionali consonanti con le specificità del percorso di studi; scambi linguistici e soggiorni-studio all’estero anche in funzione dell’Alternanza Scuola-Lavoro.

Frequentare il Liceo Economico Sociale consente di:

  • maturare competenza nell’ambito delle scienze giuridiche, economiche e sociali;
  • sviluppare competenze comunicative in 2 lingue straniere;
  • approfondire la conoscenza del patrimonio artistico per favorire la tutela dei beni culturali;
  • imparare a leggere e ad analizzare i fenomeni storico-sociali attraverso adeguati strumenti statistici e metodologici.

Il Liceo Economico Sociale è una scuola caratterizzata da una ricca offerta di contatti con scuole partner di Paesi dell’Europa (al momento sono attivi scambi con Spagna e Francia).

Le discipline dell’Economia politica e del Diritto sono studiate in relazione alla storia e vengono proposte nella loro dimensione applicata.

Le Scienze Umane (Psicologia, Antropologia, Sociologia) consentono di imparare ad osservare gli eventi da una pluralità di angolature per coglierne a fondo la complessità.

L’impianto liceale dell’indirizzo consente la prosecuzione degli studi in tutte le facoltà universitarie, in Italia e all’estero, in particolare: Scienze economiche, Giurisprudenza, Lingue Straniere, Sociologia, Scienze politiche, Giornalismo, Marketing e comunicazione, Scienze del Turismo, Scuola per mediatori linguistici ed interpreti.

Nell’ambito dell’alternanza scuola/lavoro gli studenti frequenteranno corsi teorico/pratici su tematiche giuridiche, economiche e sociologiche volti a favorire una solida formazione. L’esplorazione delle realtà produttive e professionali presenti sul territorio pistoiese consentirà ai giovani studenti di entrare seriamente in contatto con possibili future opportunità lavorative.

E’ il Liceo della contemporaneità, una preparazione che consente l’accesso a tutte le facoltà universitarie

Discipline 1° Biennio 2° Biennio V anno
I anno II anno III anno IV anno
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Lingua e cultura straniera 1 3 3 3 3 3
Lingua e cultura straniera 2 3 3 3 3 3
Storia e geografia 3 3      
Storia     2 2 2
Filosofia     2 2 2
Scienze umane 1 3 3 3 3 3
Diritto ed Economia 3 3 3 3 3
Matematica 2 3 3 3 3 3
Fisica     2 2 2
Scienze naturali 3 2 2      
Storia dell’ arte     2 2 2
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1
Totale delle ore settimanali 27 27 30 30 30

 

1 Comprende Antropologia culturale, Metodologia della ricerca, Psicologia e Sociologia

2 Con informatica al primo biennio

3 Comprende Biologia, Chimica e Scienze della Terra